On line il Protocollo condiviso tra il Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministeri competenti e parti sociali

Categoria: | 17-03-2020

A questo link è possibile consultare il Protocollo condiviso tra Stato e parti sociali per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e permettere alle lavoratrici e lavoratori di svolgere il proprio lavoro  in totale sicurezza. Ricordiamo che ogni disposizione disattesa può essere segnalata dai lavoratori in modo da metterne a conoscenze le autorità competenti e provvedere a prendere le misure del caso.

In particolar modo si pone l’attenzione su quali procedure l’azienda deve tenere in caso di contagio, quali sono le procedure igienico-sanitarie che lavoratrici e lavoratori devono seguire, quali sono i dispositivi di protezione individuale che l’azienda deve fornire a tutti i dipendenti e i comportamenti da seguire nell’organizzazione del lavoro per evitare assembramenti.

Un testo molto importante per la Fai Cisl di Verona, che nei giorni precedenti aveva denunciato il comportamento di alcune aziende del settore che disattendevano completamente gli indirizzi indicati poi nel protocollo; un passo molto importante per l’armonizzazione delle procedure e soprattutto per una reale sicurezza della salute, sul luogo di lavora, delle lavoratrici e dei lavoratori e delle loro famiglie.

INFO FAI