“Fai il vaccino”, al via la campagna di sensibilizzazione per i lavoratori del settore agroalimentare

Categoria: | 10-02-2021

Il 2020 lo ricorderemo tutti come un anno molto diverso dagli altri; per la prima volta in tempi recenti il nostro Pese è stato sconvolto da una malattia che hai coinvolto tutto il mondo. Ad oggi il Covid 19 continua ad essere massicciamente diffuso e a mietere ancora troppe vittime, principalmente tra la parte della popolazione più debole. La campagna vaccinale, iniziata alla fine dell’anno in contemporanea in tutta Europa, prosegue, seppur tra mille difficoltà dovute alla distribuzione dei vaccini. E’ in questo contesto che la nostra federazione ha lanciato la campagna di sensibilizzazione “Fai il vaccino”; un tema, quello della tutela della salute dei lavoratori e delle lavoratrici del nostro settore, molto sentito. Sono stati coloro i quali, infatti, nel momento più drammatico della pandemia, hanno continuato a svolgere il proprio lavoro con passione e dedizione, nonostante la paura e l’incertezza. Non dimentichiamo che tra i settori del manifatturiero più colpiti dal Covid c’è proprio l’industria alimentare. Da qui la necessità di sensibilizzare gli organi competenti a procedere quanto più velocemente possibile per tutelare, immediatamente dopo gli addetti della sanità e le persone fragili, la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro del settore agroalimentare, anche per mantenere inalterata la tenuta produttiva di tutte le filiere del cibo.

INFO FAI