Bonus lavoratori agricoli, finalmente approvato il decreto sostegni-bis

Categoria: | 21-05-2021

Dopo le promesse del Ministro Patuanelli che avevano portato a cancellare lo sciopero del settore indetto per il 30 aprile, con l’approvazione del Decreto Sostegni-bis è stata finalmente sanata, seppur in parte, una profonda ingiustizia perpetrata ai danni dei lavoratori e lavoratrici agricoli a tempo determinato in questi mesi di pandemia. Sono una delle poche categorie infatti, rimasta esclusa da ogni sostegno emanato nei mesi scorsi dai precedenti decreti, nonostante siano stati anch’essi una categoria duramente colpita dalla pandemia; basti pensare a settori come quello agrituristico o florovivaistico, che hanno visto calare il proprio fatturato in maniera considerevole, con la conseguente diminuzione delle giornate lavorate. Settori in cui è stato fatto largo uso della cassa integrazione in deroga e della Cisoa, mettendo in difficoltà migliaia di addetti in tutta Italia con una drastica riduzione del loro reddito.

Giunge quindi come una piccola boccata d’aria il bonus di 800€ previsto i lavoratori con almeno 50 giornate di lavoro nel corso del 2020. Bonus che non concorre alla formazione del reddito e dunque non sarà da dichiarare nella prossima dichiarazione dei redditi.

Coloro i quali avessero bisogno di presentare domanda possono rivolgersi ai nostri uffici contattandoci telefonicamente www.faicislverona.it/sedi/

INFO FAI